A Bologna, sabato 29 giugno, si è tenuto un interessante appuntamento formativo e informativo targato #csen. Con la organizzazione e la direzione del Comitato Regionale Csen Emilia Romagna nella figura della sua Presidente Dott.ssa Francesca Formuso.

Iil tavolo ristretto di lavoro ha visto l’intervento magistrale del Dott. Massimo Novarino -Responsabile Ufficio Studi e Segreteria Organi Collegiali Forum Nazionale Terzo Settore- alla presenza dei dirigenti sportivi dell’Emilia Romagna e di #fiscocsen.

Lo Csen ha messo in evidenza quelli che sono gli aspetti principali e cardine della riforma del Terzo settore e quelli che sono gli aspetti che interessano le realtà associative aderenti allo Csen stesso. Il tavolo di lavoro ristretto ha portato all’analisi di una profonda riflessione giuridica sui vari aspetti normativi e applicativi di questa riforma e sono nate riflessioni e interessanti spunti di confronto fra i presenti.

La disamina dei vari aspetti è stata proficua e estremamente interessante e ha portato a riflessioni che permettono a Csen di essere #ilpiùgrandenteitalinoperlosport.

Accanto al Dottor Novarino la presenza di due rappresentanti di Fiscocsen, l’avvocato Rendina e la Dottoressa Arrighi . Un sentito grazie alla Presidente Regionale Emilia Romagna Dott.ssa Francesca Formuso per l’organizzazione.


Login

Remember Me


In caso di problemi con gli account siete pregati di inviare una mail a
accfiscocsen@gmail.com
per ricevere assistenza.

Prossimi Eventi

No events

Intervista al Presidente CSEN Francesco Proietti

Francesco Proietti

D: Presidente Proietti, in merito all'incontro tenutosi il 31 gennaio scorso nell'Aula Magna dell’Acqua Acetosa nel corso del quale i Sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Simone Valente hanno presentato la nuova riforma del sistema sportivo italiano, alla quale Lei è stato presente in qualità di Presidente del CSEN. Ci può brevemente raccontare cosa è stato detto al fine di farci comprendere la reale portata di tale riforma?