D: Presidente Proietti, in merito all'incontro tenutosi il 31 gennaio scorso nell'Aula Magna dell’Acqua Acetosa nel corso del quale i Sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Simone Valente hanno presentato la nuova riforma del sistema sportivo italiano, alla quale Lei è stato presente in qualità di Presidente del CSEN. Ci può  brevemente  raccontare cosa è stato detto al fine di farci comprendere la reale portata di tale riforma?

R:  In pratica nulla di nuovo è stato ufficializzato rispetto a quanto era stato chiarito nel corso della CONFERENZA DEGLI STATI GENERALI DELLO SPORT svoltasi presso il salone d'onore del CONI a metà Dicembre scorso, semmai sono stati puntualizzati i compiti della nuova società “Sport e Salute”.

Al tavolo per spiegare le novità erano presenti i sottosegretari Giorgetti e Valente, nonchè i ministri Giulia Grillo (Salute) e Marco Bussetti (Istruzione).

Giorgetti ha puntualizzato che la RIFORMA è stata portata avanti a favore e nell'interesse delle sport italiano chiarendo alcuni punti cardine quali:

  1. la  certezza di risorse per il sistema sportivo che non saranno mai meno di 408 milioni l’anno;
  2. tali risorse potranno solo aumentare se il sistema sportivo avrà uno sviluppo e se, quindi, aumenteranno i proventi derivanti dallo sport;
  3. l’autonomia dello sport è garantita senza alcun dubbio;
  4. le OLIMPIADI e, quindi, i cinque cerchi sono e rimarranno patrimonio e prerogativa del Coni;
  5. SPORT e SALUTE  avrà una gestione manageriale, sarà «un investimento sul futuro» e soprattutto sarà «un modello che dovrà durare nel tempo». Essa lavorerà per valorizzare ulteriormente gli aspetti legati al marketing del Coni stesso;
  6. l’amministratore delegato sarà una persona che dovrà avere una profonda conoscenza del mondo sportivo e non sarà  un antagonista del presidente del Coni; 
  7. SPORT e SALUTE verrà gestita con criteri manageriali in modo trasparente, sarà una società dello stato e soggetta ai controlli da parte della Corte dei Conti.

Login

Remember Me


In caso di problemi con gli account siete pregati di inviare una mail a
accfiscocsen@gmail.com
per ricevere assistenza.

I quaderni regionali di FiscoCSEN

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria


Prossimi Eventi

No events

Intervista al Presidente CSEN Francesco Proietti

Francesco Proietti

D: Presidente Proietti, in merito all'incontro tenutosi il 31 gennaio scorso nell'Aula Magna dell’Acqua Acetosa nel corso del quale i Sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Simone Valente hanno presentato la nuova riforma del sistema sportivo italiano, alla quale Lei è stato presente in qualità di Presidente del CSEN. Ci può brevemente raccontare cosa è stato detto al fine di farci comprendere la reale portata di tale riforma?

FiscoCSEN & Antel

Consulenti

Avv. P. Rendina

Avv. P. Rendina

Foro di Torino
e-mail
Dott.ssa K. Arrighi

Dott.ssa K. Arrighi

Consulente del lavoro
e-mail
Dott. F. De Nardo

Dott. F. De Nardo

Membro Dir. Nazionale C.S.E.N.
e-mail
Avv. S. Longhi

Avv. S. Longhi

Avvocato Giuslavorista
e-mail
Antonello Calabrese

A. Calabrese

Esperto di privacy e GDPR
e-mail
Gaia Tagliabue

Dott.ssa G. Tagliabue


Leonardo Zappanico

Dott. L. Zappanico

Commecialista
e-mail
Sergio Cassisi

Dott. S. Cassisi

Commecialista
e-mail