FISCOCSEN RISPONDE

Le risposte degli esperti

Salve, sono il Presidente di una Acsd. Abbiamo in essere una formazione per Costellatori Familiari triennale, così come richiesto da Benessere Csen per il rilascio del Diploma finale. I nostri docenti sono tutti psicologi, psicoterapeuti che provengono dalla Germania e dal Brasile. Abbiamo dubbi sulle modalità di pagamento degli stessi docenti e pertanto vorrei porre alcuni quesiti: 1) dobbiamo associarli? 2) La nostra formazione è regolarmente autorizzata dalla Csen nazionale, ovviamente però questa "disciplina" non rientra tra quelle riconosciute dal Coni, pertanto non si tratta di erogare dei compensi o rimborso spese ai docenti eventualmente associati, come dobbiamo procedere? Nessuno di loro ha una partita IVA o un codice fiscale italiano, che fare? Grazie mille (affiliata CSEN).

In via preliminare sarebbe certamente opportuna una verifica di quanto statutariamente previsto in riferimento all'oggetto sociale. Consideriamo comunque di essere in presenza di un'associazione culturale (a proposito perché, essendo al di fuori dell'ambito sportivo, l'utilizzo all'interno della denominazione dell'acronimo asd???) che svolge la propria attività senza fini di lucro.

Per quanto concerne la prima domanda si presume che i soggetti esteri vivano stabilmente nei rispettivi paesi di provenienza. Si ricorda che la norma (art 148 c 8 del Tuir) prevede espressamente l'effettività del rapporto associativo, l'esclusione della temporaneità della partecipazione, il diritto di voto, il principio del voto singolo, nonché la sovranità dell'assemblea sociale.
Nel caso in cui i non residenti in Italia fossero anche “fatti soci” diverrà dunque quantomeno problematico, se non impossibile, rispettare i principi su cui si regge il funzionamento degli enti non profit.

Si correrebbe infatti il rischio di vedersi contestare dagli organi accertatori il mancato coinvolgimento alla vita associativa di alcuni soci, con conseguente perdita del carattere non lucrativo dell'ente e catalogazione dello stesso come impresa commerciale.

 In merito alle modalità di corresponsione delle somme ritengo debba applicarsi il comma 2 dell'art 25 del DPR 600/73 per cui “….se i compensi e le altre somme di cui al comma precedente (del caso prestazioni di lavoro autonomo non abituali) sono corrisposti a soggetti non residenti, deve essere operata una ritenuta a titolo d'imposta nella misura del 30 per cento…..”.

L'associazione al momento del pagamento, nella qualità di sostituto, dovrà pertanto operare una ritenuta a titolo d'imposta pari al 30% che dovrà essere versata, con modello F24, codice 1040, entro il giorno 16 del mese successivo a quello dell'erogazione del compenso. Occorrerà infine predisporre la relativa certificazione unica ed il modello 770 semplificato.

Giancarlo Romiti
Commercialista, Rapallo



NEWS
 

PRIVACY: NUOVO DECRETO PER L'ADEGUAMENTO DELLA NORMATIVA NAZIONALE AL G.D.P.R.

PRIVACY: NUOVO DECRETO PER L’ADEGUAMENTO DELLA NOR…

CONSIGLIO DEI MINISTRI N° 14 DEL 08/08/2018

Agosto 2018


CODICE DEGLI APPALTI: ON LINE LA CONSULTAZIONE PER…

DICHIARAZIONI DEL MINISTRO TONINELLI: A SETTEMBRE …

Agosto 2018


TERZO SETTORE: NUOVO DECRETO E PROROGA PER L’ADE…

CONSIGLIO DEI MINISTRI N° 13 DEL 02/08/2018

Agosto 2018

CIRCOLARI E
APPROFONDIMENTI

SPORT DILETTANTISTICO: IMPRESSIONI D'AUTUNNO

UNA PRIMA ANALISI DELLA CIRCOLARE 18/E DELL’AGENZI…

ASPETTI PROBLEMATICI E COORDINAMENTO NORMATIVO

Agosto 2018


IL CONSENSO ALLA PRIVACY DEI MINORI, E LA PUBBLICA…

LA SITUAZIONE DOPO IL DECRETO ITALIANO DI ADEGUAME…

Agosto 2018

CONVEGNI E
FORMAZIONE

Seminario Giuridico Fiscale: Faenza, 27 ottobre 2018

Seminario Giuridico Fiscale: Faenza, 27 ottobre 20…

Comitato Provinciale CSEN di Ravenna

Ottobre 2018


Simone Boschi nel Corpo Docente sul Terzo Settore

Un nuovo ed importante riconoscimento alle capacit…

Luglio 2018



BANDI
E CONTRIBUTI

RACCOLTA DI OPPORTUNITA’ REGIONALI PER LE ASSOCIAZIONI

RACCOLTA DI LEGGI REGIONALI SULLO SPORT

AGGIORNATA AD AGOSTO 2018

Agosto 2018


RASSEGNA DI BANDI REGIONALI PER SPORT, CULTURA, VO…

LA RIVINCITA DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI

Luglio 2018

LEGGI E
SENTENZE

A.S.D. e S.S.D.: la perdita dei benefici fiscali e la scorretta imputazione delle spese di sponsorizzazione

A.S.D. e S.S.D.: la perdita dei benefici fiscali e…

Raccolta delle decisioni della Corte di Cassazione…

Luglio 2018


LA DILIGENZA NELL’USO DELLA P.E.C.: ORDINANZA DE…

UNA PRONUNCIA DI INTERESSE ANCHE PER LE SOCIETA’…

Giugno 2018


Lombardia e Veneto in Corte Costituzionale contro …

Depositati i ricorsi in Corte Costituzionale il 9 …

Ottobre 2017

SCADENZARI
 

scadenzari

Scadenzari fiscale e previdenziale ottobre 2018

Ottobre 2018

Scarica gli scadenzari fiscale e previdenziale del mese di ottobre 2018



MODULISTICA
 

modulistica

Modulistica

Gli iscritti qui potranno trovare
modulistica per la gestione
della propria associazione




Facebook
Twitter
Google Plus


News
FiscoCsen Risponde
Corsi e Convegni


Via Luigi Bodio, 57
00191 Roma (RM)
Telefono:+39 06 32 94 807
FAX:+39 06 32 92 397
C.F.80192090589

E-mail: info@fiscocsen.it